Visite generiche

Dal sintomo alla diagnosi.. dalla diagnosi alla terapia.

Punto d’incontro tra medicina convenzionale e medicina Naturale Olistica.

• Anamnesi
• Esame obiettivo
• Interpretazione dei dati di laboratorio.
• Valutazione degli esami strumentali integrando criteri diagnostici tipicamente olistici ( costituzione diatesi-biotipo)
• Valutazione dello stadio reattivo della patologia e del paziente. (inquadramento omotossicologico).

Salute integrale della donna

La salute, viene definita nella Costituzione dell'OMS, come "stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia".
Viene cioè considerata un diritto e come tale si pone alla base di tutti gli altri diritti fondamentali che spettano alle persone.

INTEGRALE - OLISTICA

Si definisce olistico un approccio integrativo alla medicina che intende indagare le cause psicologiche e spirituali che si accompagnerebbero all'insorgere delle malattie, attribuendo ai sintomi che il corpo manifesta, un linguaggio simbolico.
L'olismo si articola nel campo della medicina con una posizione denominata "salute globale", orientata allo studio dell'unità umana nelle sue molteplici dimensioni. Il modello olistico di essere umano, si sviluppa come sintesi di antiche tradizioni mediche e scienze moderne. La salute globale non è vista come semplice assenza di malattia, bensì sia come un benessere globale di corpo, mente, società e ambiente che come evoluzione psicofisica.